Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

MANAGEMENT 1 (Staff e consulenza)

Oggetto:

MANAGEMENT 1

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MED2895
Docenti
Prof. Roberto Russo (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Patrizia Macchia (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Enrico Pira (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Willem Tousijn (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Ivana Finiguerra (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Maurilio Bessone (Docente Titolare dell'insegnamento)
Christian Rainero (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f070-c505] SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE DIAGNOSTICHE
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
10
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
NESSUNO
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

  • descrivere gli elementi che qualificano i sistemi sanitari al fine di delineare quelli caratterizzanti del Sistema Sanitario Italiano e dei Sistemi Sanitari Regionali
  • individuare gli aspetti organizzativi, economici e sociologici di una organizzazione sanitaria da tenere in considerazione nell’agire e nell’affrontare problemi
  • applicare i concetti teorici della sociologia delle professioni e dei processi di professionalizzazione delle professioni sanitarie al fine di analizzare le trasformazioni in corso nei sistemi sanitari
  • descrivere le caratteristiche dei modelli organizzativi e le relative responsabilità in relazione alla complessità del paziente, ai carichi di lavoro e alle risorse disponibili e attivabili, anche attraverso la definizione del profilo di posto
  • programmare, gestire e valutare i servizi assistenziali nell’ottica del miglioramento della qualità (programmazione, pianificazione, valutazione)
  • individuare gli aspetti economici di un sistema sanitario, la composizione e le dinamiche della spesa sanitaria e del bisogno sanitario.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e comprensione di:

  • modelli di sistemi sanitari; evoluzioni organizzative di decentramento delle responsabilità; assetti organizzativi aziendali;
  • elementi di diritto pubblico e delle fonti del diritto (leggi, decreti ministeriali, decreti legislativi);
  • fonti di finanziamento e gestione economica dell’organizzazione sanitaria;
  • sistemi di ripartizione e allocazione delle risorse a livelli macro, meso e micro (sistemi di priority-setting);
  • modelli di organizzazione dei servizi infermieristici/ostetrici  comprensivi di  attenzione alla persona, al risultato, alla complessità del sistema, alla responsabilizzazione, ai processi di lavoro, ai percorsi assistenziali;
  • concetti teorici della sociologia delle professioni.

Capacità di:

  • programmare, gestire e valutare i servizi assistenziali nell’ottica del miglioramento della qualità (programmazione, pianificazione, azione, valutazione);
  • progettare e intervenire in ordine a problemi organizzativi complessi ed attuare modelli di organizzazione dei servizi infermieristici/ostetrici;
  • condurre procedure per il calcolo del fabbisogno del personale;
  • elaborarei un profilo di posto specifico e contestualmente applicabile;
  • applicare  un modello organizzativo con individuazione delle fasi necessarie, delle risorse e dei ruoli coinvolti;
  • applicare le fasi previste per accompagnare costruttivamente ogni progetto/ riorganizzazione che preveda un cambiamento organizzativo;
  • analizzare i processi di trasformazione dei sistemi sanitari e delle professioni sanitarie;
  • discutere i modelli gestionali e di governo delle organizzazioni al fine di individuare e proporre soluzioni di miglioramento;
  • discutere i modelli organizzativi assistenziali per applicare quello più idoneo al contesto ed agli obiettivi prefissati per gli ambiti di competenza infermieristica/ostetrica;
  • individuare gli aspetti economici di una organizzazione sanitaria, con particolare riferimento alle dinamiche della spesa sanitaria;
  • identificare i problemi di non-qualità e di implementazione di sistemi di gestione complessa della qualità in aziende sanitarie
  • valutare ed interpretare le trasformazioni in atto nelle professioni sanitarie, anche in riferimento alla propria situazione professionale
  • consultare materiale bibliografico, acquisire  linguaggio specialistico e capacità comunicative relative ai fenomeni studiati
  • promuovere il coinvolgimento dei professionisti in attività di analisi e programmazione  multi professionali e multidisciplinari
Oggetto:

Programma

  • Il sistema sanitario italiano: tipologia, modalità di finanziamento e il federalismo fiscale, livelli essenziali di assistenza
  • I soggetti pubblici e privati erogatori delle prestazioni: il modello dell’autorizzazione, dell’accreditamento e dell’accordo
  • I modelli di finanziamento e la remunerazione delle prestazioni
  • L’azienda sanitaria: definizione, caratteristiche e differenze rispetto alle imprese; lo scenario professionale
  • Le fonti del diritto: Costituzione, leggi e atti aventi forza di legge, decreti ministeriali.
  • L’organizzazione della Pubblica Amministrazione
  • La disciplina normativa della Pubblica Amministrazione
  • Le variabili organizzative di riferimento (specializzazione, formalizzazione, formazione, indottrinamento, controllo, decentramento, standardizzazione, ecc.)
  • Le parti dell'organizzazione e la loro interazione
  • Le differenti tipologie di configurazioni organizzative presenti in sanità
  • Flussi economici e finanziari delle aziende sanitarie
  • Organizzazione dipartimentale logiche normative ed evoluzione
  • I dipartimenti: nascita ed evoluzione del modello, la loro classificazione e le diverse modalità di governo
  • L’organizzazione per processi e i profili assistenziali e le loro modalità di coordinamento in sanità
    • Professioni, professionalismo e logica professionale
    • I processi di professionalizzazione delle professioni sanitarie
    • Le sfide al professionalismo
    • La leadership
      • La motivazione delle persone e del gruppo
      • Il clima e la soddisfazione delle persone
      • La comunicazione
  • Igiene e sicurezza ambienti di lavoro
  • Prevenzione dei rischi connessi alla movimentazione dei pazienti
  • Rischi biologici e loro gestione
  • L’azienda sanitaria in una società multiculturale
  • La famiglia ed i problemi relazionali
  • La logica di servizio e i possibili modelli/approcci organizzativi di riferimento
  • La costruzione di un profilo assistenziale e correlazione con i relativi aspetti organizzativi
  • L’analisi delle attività e determinazione del fabbisogno di personale in un determinato contesto organizzativo
Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

E’ presentato un caso aziendale in cui sono proposte domande aperte, pertinenti i contenuti di programma dei moduli dell’insegnamento, con particolare approfondimento dei moduli di management generale e applicato.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

  • Materiale didattico (slide)
  • Articoli e altra documentazione fornita dai docenti
  • H. Mintzberg. La progettazione dell’organizzazione aziendale. Il Mulino. 2010 Bologna.
  • H. Mintzberg. Il lavoro manageriale. Franco Angeli. 2010 Torino
  • G. Marmo, D. Gavetti, R, Russo. Profilo di posto: dalla concettualità, al metodo e all’operatività. Edizioni Medico Scientifiche. 2011 Torino
  • W.Tousijn, Il sistema delle occupazioni sanitarie, Il Mulino, Bologna 2000
Oggetto:

Note

Compattato con SNT/1

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 14/05/2015 12:43
Location: https://diagnostiche.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!